Cacciamali Giampietro


Vai ai contenuti

BIOGRAFIA



BIOGRAFIA

Giampietro Cacciamali nasce il 2 novembre 1953 a Bagnolo Mella, in provincia di Brescia, dove tuttora risiede. Agli inizi degli anni '80, dopo un lungo lavoro di ricerca e sperimentazione, inizia ad esporre a livello internazionale: Italia, Francia, Mexico, URSS. Elvira Cassa Salvi di questa fase pittorica scrisse che la sua è una "tecnica elaborata, non priva di una patina di antico che accentua il tono un po' metafisico del suo mondo poetico". Contemporaneamente si dedica alla scultura in bronzo. Nel 1991 con la personale Pègaso le sue opere diventano installazioni ed egli predilige colori freddi e scuri, assumendo una dimensione funerea. Nel 1994 con Territori diventa più concettuale ed usa plurimi materiali, tra cui legno, vetro, alluminio, fotografie. La sua ricerca lo porta successivamente ad affrontare una nuova prova: Colourful Patterns in Freedom, egli interviene su dime di legno, utilizzate per la fusione di pezzi meccanici, rielaborandole. Seguendo l'idea del riuso di materiali nascono nuovi lavori, quali Gold And Silver Collections: strutture tridimensionali a parete, dipinte con colori ad olio.

Home Page | NEL MIO STUDIO | SCULTURE | TEMPERE E PASTELLI | OPERE 1980-1990 | OPERE 1991-1997 | OPERE 1998-2008 | OPERE 2009-2012 | BIOGRAFIA | ESPOSIZIONI | HANNO SCRITTO DI ME | BIBLIOGRAFIA | CONTATTI | LINK | metamorphosi | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu